AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOL

Festa di Santa Margherita

 S. Margherita

Margherita nacque intorno al 275 d.c. ad Antiochia di Pisidia, una città dell'Asia Minore. Nei primi anni della sua vita fu affidata ad una balia, segretamente cristiana, che la educò alla fede, tanto che presto la presentò per il Battesimo. Tutto questo avveniva all'insaputa del padre, uomo ricco e potente, che avrebbe voluto invece far conoscere alla figlia il culto a venerare gli dei e l'agiatezza della ricchezza e potenza. Margherita innamorandosi di Cristo, gli donò la sua giovane età, la sua verginità, sino a rifiutare le proposte del Prefetto romano Oliario che la invitava a rinnegare la fede cristiana e a diventare sua sposa. Rifiuta le nozze e, pur consapevole della probabile sorte che l'attendeva, si dichiara cristiana e determinata a professare apertamente il proprio credo. Olibrio non tollera l'affronto e sentenzia che Margherita venga decapitata. Veniva dunque recisa quella testa e, come il fiore di cui portava il nome, entrava nell'agiografia cristiana con la palma del martirio ed il profumo della verginità: era il 20 Luglio dell'anno 290 d.c.

LA FESTA:
La festa di Santa Margherita a Licodia Eubea si svolge il 20 luglio. Durante la processione per le vie del paese, la gente offre al simulacro dei doni in natura, animali, dolci cereali, piante e frutta che alla fine vengono venduti all'asta. I doni rappresentano il ringraziamento per il raccolto dell'anno; chi li compra riceve quei doni come benedetti perché deposti ai piedi del simulacro.

Storia di Santa Margherita
 

Santa Margherita

Santa Margherita
 patrona principale
  di Licodia Eubea 

Storia di Santa Margherita

X° EDIZIONE FESTA DELL'UVA 2011
 1 - 2 - 3 - 4
 Settembre 2011
 Quinta   Estemporanea Nazionale
 Licodia Eubea
 TEMA:
Il paesaggio di Licodia Eubea
Regolamento Collettiva